Le Cucine della MAP di Brescia

La nostra storia

La Map Cucine è una realtà “storica” nell’arredamento a Brescia, cresciuta attorno alla famiglia Pluda. Siamo un’azienda conosciuta per la qualità delle nostre cucine e per la serietà del servizio che offriamo. Abbiamo iniziato a costruire cucine nel 1960, con un laboratorio artigianale a Borgosatollo (BS). Da allora siamo cresciuti: abbiamo arredato le case di più di 25.000 famiglie. Col tempo abbiamo allargato la gamma dei prodotti: oggi nel nostro show-room è possibile vedere, oltre a tre piani di cucine, anche ambienti open-space con soggiorni, salotti, camere e bagni.

 

Il ”su misura” come filosofia

Fare le cucine su misura non è solo uno slogan per la Map Cucine, ma una vera e propria filosofia aziendale. Il cliente è seguito con una speciale attenzione: il preventivo viene sviluppato ascoltando tutte le sue esigenze e trasformandole in un progetto concreto. Grazie al nostro laboratorio di falegnameria possiamo soddisfare le richieste più difficili, anche per ambienti particolarmente complessi. Forniamo inoltre anche l’assistenza in cantiere, con progettazione degli schemi idraulici, per le piastrelle ed elettrici.

 

Il servizio

Il mercato del mobile è spesso caratterizzato dalla poca chiarezza su prodotti, servizi e prezzi. La Map, sin dal 1960 ha seguito una diversa politica aziendale: quella della serietà e della trasparenza verso il cliente. Portiamo avanti questa politica esponendo tutti i prezzi dei nostri mobili, realizzando preventivi chiari e trasparenti, con contratti dettagliati e “senza sorprese”, con un servizio di rilievo misure ed installazione mobili effettuato da personale altamente specializzato, ed infine con un’assistenza post-vendita sempre al servizio del cliente. Fidatevi della Map Cucine, migliaia di famiglie possono garantire sulla nostra serietà e professionalità.